Sostieni il progetto di

Crowdfunding

Siamo convinti che molti siano oggi gli appassionati di musica barocca e

altrettanti siano coloro che intendono sostenere un progetto ben strutturato sia dal punto di vista dell’offerta culturale

sia dal punto di vista tecnico-organizzativo.

I Nostri Concerti

Ecco gli eventi in programma

Tutti gli Eventi

Chi Siamo

Siamo un gruppo di musicisti, specializzati nella prassi barocca, che ha deciso di “fare impresa” e dedicarsi al progetto di una nuova orchestra barocca partendo da Roma per aprirsi all’Italia, all’Europa e al Mondo, in un futuro quanto più prossimo.

L’entusiasmo del gruppo originario ha in breve tempo coinvolto altri musicisti e, in particolare, il M° Luigi Mangiocavallo, violinista barocco di fama internazionale, docente di Violino barocco presso il Conservatorio di Santa Cecilia a Roma, fine studioso della prassi esecutiva e di tutto l’universo filologico relativo alla musica del Seicento e del Settecento.

Blog

Ultime notizie del progetto

Foto Sant'Elpidio

I Furiosi Affetti inaugurano la XLIV edizione del Festival Organistico di Sant’Elpidio a Mare

Venerdì 3 agosto 2018 i Furiosi Affetti, insieme al giovane organista Biagio Quaglino, hanno avuto l’onore di aprire la XLIV edizione del Festival Organistico di Sant’Elpidio a Mare, organizzato dall’Accademia Organistica Santelpidiense. Il concerto si è svolto presso la Basilica di Santa Maria della Misericordia, all’interno dello splendido centro storico della cittadina marchigiana. Per l’occasione…

400D9ED1-A284-4304-8F5E-4C52E9B6DE09

Il Combattimento di Tancredi e Clorinda

I “Madrigali guerrieri e amorosi (libro VIII)” sono editi nel 1638 a Venezia anche se gran parte del materiale era già stato rappresentato diversi anni prima. Ormai il termine madrigale per Claudio Monteverdi non indica più restrittivamente il genere vocale a cappella prevalentemente a 4 o 5 voci che aveva stimolato i più grandi compositori…

pergolesi

La Serva Padrona ovvero Il Pomo della Discordia

Un Galileo, un Cavalieri, un Tasso, un Ariosto, un Palladio, un Tiziano, un Raffaello, persino un Pergolesi e un Corelli, vivono e vivranno nomi cari e venerati all’Italia. Pietro Verri, Discorso sulla felicità   Parigi, 2 agosto 1752. Un giorno memorabile, anche se nessuno ancora lo poteva sospettare. L’impresario pesarese Eustachio Bambini doveva essere scalpitante…

Caricamento articoli del blog...
Tutti gli Articoli